Angolo Anorettale

ingl. anorectal angle, acronimo: ARA

L’angolo aperto posteriormente verso il sacro, misurabile in una lastra proctografica o defecografica, costituito dall’intersezione tra l’asse mediano longitudinale del retto e l’asse che attraversa longitudinalmente il canale anale. I suoi valori sono di norma compresi tra 90 e 110 gradi, a riposo.
Si riduce in contrazione dell’ano e aumenta nella spinta ad evacuare (ponzamento). Un altro modo valido di definire l’_ è il seguente: l’angolo compreso fra la tangente al margine inferiore della parete del retto e l’asse del canale anale. La misura dell’ARA riflette l’efficienza del muscolo pubo-rettale.

  1. Sutory M, Brhelová H, Michek J, Kubacák J, Vasícková J, Stursa V, Sehnalová H. Our concept of defecography. Methods and reproducibility of results. Rozhl Chir 1999;78(6):270-8;
  2. Athanasiadis S, Heiligers J. Value of abdominal rectopexy in obstructive disorders of defecation. A prospective study using a defecation index, manometry and radiology. Langenbecks Arch Chir 1993;378(2):92-101.
‹ Back to the index
Dizionario
Cerca medico
Centri U.C.P.
Coloproctological diseases and procedures

Last insertion:

Toilet Training
Read ›

The Expert Replies

Gaetano Gallo
dr.gaetanogallo@libero.it

Lettere al presidente

Dott. Roberto Perinotti
Rubrica diretta a quanti volessero porre dei quesiti al Presidente SICCR, Dott. Roberto Perinotti.

presidenza@siccr.org

Informazione pubblicitaria
Partner
AIGOAIUGCICSIUD