Diaframma pelvico

gr. diafragma dal suffisso/avverbio dià, con significato insieme di attraversamento e di separazione, + fràgma, chiusura, separazione

Il diaframma costituito dal muscolo elevatore dell’ano che comprende muscoli: ileo-coccigeo, ischio-coccigeo e pubo-coccigeo (e/o puborettale). Insieme alla fascia endopelvica ed a strutture ligamentose, il _ _ sostiene le strutture viscerali opponendosi alla spinta in basso che queste subiscono come conseguenza della pressione intraddominale, sia per la gravità da posizione eretta che per la contrazione dei muscoli dell’addome. E’ possibile descrivere il diaframma pelvico come l’insieme dei gruppi muscolari che chiudono – parzialmente, dati gli jati propri dell’apparato digerente e urogenitali (maschile e femminile) – lo stretto inferiore della pelvi. Non esiste un accordo sostanziale, in termini di nomenclatura anatomica, sul diaframma pelvico.

‹ Back to the index
Dizionario
Cerca medico
Centri U.C.P.
Coloproctological diseases and procedures

Last insertion:

Toilet Training
Read ›

The Expert Replies

Gaetano Gallo
dr.gaetanogallo@libero.it

Lettere al presidente

Dott. Roberto Perinotti
Rubrica diretta a quanti volessero porre dei quesiti al Presidente SICCR, Dott. Roberto Perinotti.

presidenza@siccr.org

Informazione pubblicitaria
Partner
AIGOAIUGCICSIUD