SOCI SICCR: LE LINEE GUIDA PUBBLICATE SU TECHNIQUES IN COLOPROCTOLOGY SONO DISPONIBILI CON ACCESSO DIRETTO NELL’AREA RISERVATA

LINEE GUIDA E CLINICAL GUIDANCE

  • 1) Pelvic floor rehabilitation for defecation disorders
  • Bocchini R, Chiarioni G, Corazziari E, Pucciani F, Torresan F, Alduini P, Bassotti G, Battaglia E, Ferrarini F, Galeazzi F, Londoni C, Rossitti P, Usai Satta P, Iona L, Marchi S, Milazzo G, Altomare D F, Barbera R, Bove A, Calcara C, D’Alba L, De Bona M, Goffredo F, Manfredi G, Naldini G, Neri M C, Turco L, La Torre F, D’Urso A P, Berni I, Balestri M A, Busin N, Boemo C, Bellini M

  • Tech Coloproctol. 2019 Jan.

  • 12) A nationwide audit of the use of radiotherapy for rectal cancer in Italy.
  • Gagliardi G, Pucciarelli S, Asteria CR, Infantino A, Romano G, Cola B, De Nardi P, Brulatti M, Lambertini M, Contessini-Avesani E, Casula G, Coco C, D’Amico D, Selvaggi FF, Eccher C, D’Ambrosio G, Galeotti F, Jovine E, Demma I, Fianchini A, Ambrosino G, Casentino LM, Fiorino M.

  • Tech Coloproctol. 2010 Sep;14(3):229-35. doi: 10.1007/s10151-010-0597-9. Epub 2010 Jul 15.

CONSENSUS

PERCORSO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO

PERCORSO DIAGNOSTICO-TERAPEUTICO TUMORI DEL COLON-RETTO

Data: 20/09/2011

Nei paesi occidentali il cancro del colon retto (CCR) rappresenta il terzo tumore maligno per incidenza e mortalità. E` il cancro più comune del tratto gastro-intestinale, la cui incidenza stimata in Italia nel 2009 è di 69 nuovi casi su 100.000 abitanti per i maschi e 38 su 100.000 abitanti per le femmine. La mortalità è di 21/100.000 e 11/100.000 abitanti nei maschi e nelle femmine, rispettivamente. La malattia è più frequente a partire dai 60 anni, raggiunge il suo picco verso gli 80 anni colpendo in egual misura uomini e donne, il 6-8% dei casi viene però diagnosticato in pazienti con meno di 40 anni. Al momento della diagnosi il 10% dei pazienti ha un tumore in situ, il 30% ha diffusione locale, il 30% regionale e un altro 30% ha un tumore metastatico.
Negli ultimi anni si è assistito ad un aumento delle diagnosi di CCR, per un miglioramento dell’iter diagnostico, ma ad una diminuzione della mortalità, attribuibile soprattutto alla diagnosi precoce (programmi di screening) e al miglioramento della terapia.
Nonostante tali progressi la sopravvivenza a 5 anni rimane complessivamente all’incirca del 40-60 % (90% per i tumori con diffusione locale, 60% a distanza, 5% per i cancri metastatici).

Diapositive Esplicative NCCN:
Cancro del colon
Cancro del retto

Clicca qui per scaricare il documento

Dizionario
Cerca medico
Centri U.C.P.
Informazioni per i Pazienti

Ultimo aggiornamento:

Stomie Cutanee
Leggi ›

L'Esperto Risponde

Andrea Lauretta
andrea.lauretta@cro.it


Lettere al presidente

Dott. Francesco Selvaggi
Rubrica diretta a quanti volessero porre dei quesiti al Presidente SICCR, Dott. Francesco Selvaggi.

presidenza@siccr.org

Informazione pubblicitaria
Gloria-Med-PharmaNeopharmed-Gentili
Partner
AIGOAIUGCICSIUD