Anamnesi patologica (in coloproctologia)

Il protocollo anamnestico delle malattie e dei disturbi funzionali proctologici e del pavimento pelvico (DFPP) prevede almeno 7 domande–standard obbligatorie:
1) Ha avuto fastidio o dolore addominale, genitale o ginecologico, anale, rettale, sacrale?
2) Ha avuto sanguinamento anale?
3) E’ insoddisfatto della sua defecazione (soffre di stipsi o diarrea)?
4) Soffre di perdite involontarie di feci e\o gas dall’ano?
5) Soffre di perdite involontarie di urina?
6) Ha difficoltà ad urinare?
7) Ha avuto traumi, interventi o trattamenti, coloproctologici o sul pavimento pelvico, e se sì quando,
quali e per quale motivo?
A seconda di ognuna delle risposte fornite dal paziente, andranno poste ulteriori domande mirate, di
approfondimento anamnestico.

  1. Infantino A, Dodi G, Pianon P, Pregnolato P, Zaffin M, Melega E, Masin A, Lise M. La cartella clinico-statistica computerizzata in ambulatorio proctologico. Riv It ColoProct 1984;44:328-330.
‹ Torna all'indice
Dizionario
Cerca medico
Centri U.C.P.
Malattie e procedure coloproctologiche

Ultimo aggiornamento:

Sottoporsi ad un Intervento Chirurgico al tempo della Pandemia COVID 19
Leggi ›

L'Esperto Risponde

Gaetano Gallo
dr.gaetanogallo@libero.it

Lettere al presidente

Dott. Roberto Perinotti
Rubrica diretta a quanti volessero porre dei quesiti al Presidente SICCR, Dott. Roberto Perinotti.

presidenza@siccr.org

Informazione pubblicitaria
Partner
AIGOAIUGCICSIUD