Dischezìa

gr. per unione del suffisso dis- con il verbo -kexein, defecare; ingl. dyschezia

Sinonimo di defecazione difficile, vedi defecazione. Ogni defecazione che comporti un ponzamento abnorme e/o un certo numero di tentativi inutili di defecare nel corso della settimana. Alla domanda “la sua defecazione è difficile?”, in corso di anamnesi pelviperineologica, il Paziente risponde secondo un giudizio soggettivo che non necessariamente corrisponde a questa definizione, e talora se ne discosta molto; qualunque risposta può rivelare un disagio, o una somatizzazione relativa alla defecazione, di difficile comprensione.

‹ Torna all'indice
Dizionario
Cerca medico
Centri U.C.P.
Malattie e procedure coloproctologiche

Ultimo aggiornamento:

Sottoporsi ad un Intervento Chirurgico al tempo della Pandemia COVID 19
Leggi ›

L'Esperto Risponde

Gaetano Gallo
dr.gaetanogallo@libero.it

Lettere al presidente

Dott. Roberto Perinotti
Rubrica diretta a quanti volessero porre dei quesiti al Presidente SICCR, Dott. Roberto Perinotti.

presidenza@siccr.org

Informazione pubblicitaria
Partner
AIGOAIUGCICSIUD