Ano = orifizio anale

gr. ano, come avverbio = attraverso, dal basso verso l’alto; o forse gr. antico ano, come verbo, la cui prima accezione è = giungere al termine; lat. anus, anello, cerchio, orifizio

L’ultimo tratto dell’intestino, esteso dalla giunzione anorettale (o margine anale) all’ orifizio anale esterno, che comprende il canale anale (vedi anoscopia).

‹ Torna all'indice
Dizionario
Cerca medico
Centri U.C.P.
Malattie e procedure coloproctologiche

Ultimo aggiornamento:

Sottoporsi ad un Intervento Chirurgico al tempo della Pandemia COVID 19
Leggi ›

L'Esperto Risponde

Gaetano Gallo
dr.gaetanogallo@libero.it

Lettere al presidente

Dott. Roberto Perinotti
Rubrica diretta a quanti volessero porre dei quesiti al Presidente SICCR, Dott. Roberto Perinotti.

presidenza@siccr.org

Informazione pubblicitaria
Partner
AIGOAIUGCICSIUD